800 020 346

FAQ

Cronotermostati Smart

In questa sezione potrai trovare le risposte alle domande più frequenti fatte da clienti che come te hanno bisogno di assistenza nella scelta d'acquisto o nell'installazione.

Non è sufficiente? Contattaci compilando il form. Ti ricordo che, se il tuo problema dovesse essere di natura tecnica, dovrai aprire un ticket presso il nostro portale di assistenza. Solo in questo modo il nostro team tecnico e di sviluppo potrà aiutarti a risolvere il problema.


 

OpenTherm è un linguaggio, un protocollo di comunicazione standardizzato e uguale per tutti i dispositivi compatibili. In ambito domestico, questo è utilizzato per regolare le caldaie modulanti, cioè quelle caldaie che possono controllare la potenza della fiamma in base alla temperatura ambientale, con un vantaggio importante rispetto alle caldaie on-off in cui la fiamma è accesa oppure spenta, senza vie di mezzo. Questo permette di risparmiare energia nell’utilizzo quotidiano del riscaldamento, evitando di raggiungere temperature troppo alte dell’acqua che significherebbero spreco energetico.

I termostati si integrano in modo ottimale con questa tecnologia, in quanto permettono di modulare il suo funzionamento non in base alla temperatura dell’acqua nel circuito, ma della temperatura della stanza, mantenendola costante senza sprechi energetici.

N.B. I dispositivi OpenTherm dialogano unicamente con altri dispositivi OpenTherm. Prima di valutare l'acquisto di un termostato di questo tipo, verifica attentamente che la tua caldaia sia compatibile con questo protocollo.

I nostri termostati OpenTherm: 
COMFORT.ME DUO OPENTHERM
COMFORT.ME A PARETE

L’impostazione dell’orario del Comfort.me può essere effettuata solo ad intervalli di mezz’ora.

il prodotto Comfort.me DUO OpenTherm è compatibile con tutte le caldaie di ultima generazione che supportano il protocollo standard Opentherm, tra le quali anche il modello SIME open dgt 25 BF E su cui abbiamo, tra l’altro, fatto specifici test in laboratorio.

La caldaia non deve per forza trovarsi nella stessa stanza del modem Wi-Fi e lo stesso vale per la centralina (il dispositivo che viene collegato alla caldaia, non il termostato) . L'importante è che essa sia collegata alla caldaia tramite i cavi.

Io le proporrei una scelta tra queste due:
1) SE LA CALDAIA è OPENTHERM (Da verificare sul manuale o con il produttore), dovrebbe acquistare il nostro Comfort.me DUO OPENTHERM che funziona con questo tipo di caldaia, ma il WI-Fi è gestito direttamente dalla centralina quindi questa deve essere posizionata in un luogo in cui prenda il Wi-Fi. Ma questa deve essere collegata alla caldaia tramite i cavi.

2) SE LA CALDAIA NON è OPENTHERM, dovrebbe acquistare il Comfort.me DUO NO/NC (compatibile con tutti i tipi di caldaie). In questo caso il Wi-Fi è gestito dal termostato e quindi può posizionare la centralina collegata alla caldaia dove preferisce. Importante è che il termostato non si trovi troppo lontano da questa per non comprometterne la comunicazione.

Iscriviti alla newsletter

per ricevere sconti, promozioni e informazioni sugli ultimi progetti